Skip to content

Report Digital 2023 e focus Social

Non esiste strategia senza analisi: questa affermazione è un vero e proprio mantra per Mentarossa. Per questo motivo, quando si parla di report in ambito digital e, soprattutto, quando a redigere tale report sono i colleghi di We are Social, non possiamo che dedicare un po’ del nostro tempo a una lettura approfondita di quanto emerso. 

È proprio grazie a questi numeri che è possibile impostare strategia di social media efficace e a misura di cliente. È, ancora, attraverso questi dati che riusciamo a investire tempo e risorse verso la giusta direzione, la direzione del futuro.

Per quanto la pandemia abbia pesantemente influenzato il nostro utilizzo dei social e le relative modalità, nell’anno appena trascorso la situazione è andata man mano normalizzandosi, avvicinandosi al periodo pre-pandemico.

In generale, la crescita del numero degli internauti non conosce soste. Gli utenti di internet sono ben 5,16 miliardi (64,4% della popolazione mondiale), in crescita del 1,9% nell’ultimo anno. Al contrario, il tempo dedicato ad alcune attività che gli utenti svolgono online si va riducendo. 

Secondo la società di ricerca GWI, l’utente medio ha ridotto di 20 minuti al giorno il tempo che trascorre su internet, con una media giornaliera di 6 ore e 37 minuti.

Il motivo maggiore per il quale gli utenti utilizzano internet è la “ricerca di informazioni” e, ancora, rimanere in contatto con amici e familiari (53,7%), rimanere aggiornati su notizie e attualità (50,9%), guardare video (49,7%). Insomma, la qualità della ricerca ha la meglio sul quantitativo di ora durante le quali si resta connessi.

Il cambiamento dei dispositivi utilizzati 

I dispositivi che le persone utilizzano per accedere a contenuti e servizi digitali sono cambiati nell’ultimo anno. Gli utenti trascorrono più di 5 ore al giorno “al telefono”, 7 minuti in più rispetto al 2022, per un aumento del 2,4%.Considerando che la persona media dorme tra 7 e 8 ore al giorno, significa che trascorriamo circa il 30% della nostra vita da svegli usando i nostri telefoni. 

L’analisi di data.ai si basa su un subset di paesi ma, volendo estendere questo utilizzo a livello globale il conteggio sarebbe di 10 trilioni di ore all’anno, equivalenti a 1,1 miliardi di anni. I dispositivi indossabili, inoltre, stanno diventando sempre più popolari, con un terzo degli utenti in età lavorativa che possiede almeno uno tra smartwatch, fitness tracker e affini.

Advertising digitale: una crescita senza sosta

L’advertising digitale è in aumento: la quota dei social media della spesa pubblicitaria digitale globale è cresciuta dal 25% nel 2019 al 35% nel 2022. Ma non solo, gli inserzionisti hanno speso l’8,4% in più per gli annunci sui social media negli ultimi tre mesi del 2022 rispetto al terzo trimestre 2022.

Le piattaforme social hanno generato il 57% di impression in più negli annunci nel quarto trimestre del 2022 rispetto allo stesso periodo del 2021. Numeri senza dubbio importanti che mostrano a chiare lettere (anzi a chiari numeri) quanto l’investimento di tempo e risorse in una strategia di marketing online sia, oggi più di ieri, la strada più lungimirante da percorrere.

Per leggere l’articolo integrale visita il sito di We are Social.

Condividi su

Torna su