Skip to content

calma&gesso: il kit di sopravvivenza creativa che tutti (o quasi) aspettavano

“Era un giorno triste e pieno di scadenze da rispettare, uno di quei giorni in cui la luce in fondo al tunnel si chiama “task chiusa”. Proprio quel giorno, tra un piano editoriale e un visual da ideare successe che…”. No, non è l’inizio dello script di uno spot come tanti, solo l’attimo in cui un’idea ha preso forma su un foglio bianco: calma&gesso.

Ma facciamo un passo indietro.
Come un’agenzia pubblicitaria può comunicare sé stessa dribblando gli stereotipi ed evitando di fare un semplice, quanto inutile, esercizio di stile?
Era questa la domanda che, da un po’ di tempo, occupava i tempi morti (inesistenti) di Mentarossa. Studiare strategie vincenti per i propri clienti è senza dubbio il core business di un’agenzia di comunicazione, e di conseguenza anche il nostro, ma studiare una self promotion d’impatto è un tutta un’altra cosa.

In quel momento non esistono clienti ed esecutori, vittime o “carnefici” di un brief, esiste solo il tuo gruppo di lavoro e il desiderio di far qualcosa che ti rappresenti, che susciti un sorriso, che incuriosisca i tuoi clienti o quelli che si spera lo diventino.
Non avere particolari vincoli può essere un vantaggio, ma la sindrome del foglio bianco è dietro l’angolo. Dovevamo partire dalle basi, dovevamo fare ciò che ci riesce meglio: stupire.

Da qualche parte occorreva iniziare: qual è lo stato d’animo che di solito accomuna tutti coloro che condividono un ufficio? Risposta facile: lo stress.
Le giornate sono un susseguirsi di call estenuanti, persone che affollano la propria scrivania, portando richieste più o meno assurde, facendo domande più o meno pertinenti alla sfera lavorativa.

Allo stress si aggiunge la mancanza di tempo, le telefonate di un compagn* desideros* di attenzioni, scadenze serrate. Anche di porte serrate, quando l’uscita dall’ufficio corrisponde ad orari assurdi. Eppure tutto ciò DEVE avere una soluzione, ci deve pur essere il modo di trasformare problemi e debolezze in opportunità.
Calma, bisogna mantenere la calma anzi, come recita un vecchio detto: calma e gesso!

Calma e gesso… che modo di dire strano…
L’origine di questa locuzione deriva dal gioco del biliardo. Quando un giocatore sta per compiere un tiro complesso è solito prendere tempo, strofinare la punta della stecca con del gesso, pensare agli effetti del proprio colpo e… punto!
Ecco l’idea: creare un kit in grado di risolvere i problemi che affliggono la quasi totalità di prospect e clienti utilizzando il gesso!

Una piccola scatola costruita a mano, ognuna custode di quattro piccoli gessetti colorati, brandizzati Mentarossa, sarebbe arrivata letteralmente nelle mani di poche e selezionate persone, profili la cui capacità di immaginazione sarebbe stata in grado di accendere la scintilla.

Questi gessi sarebbero stati più utili di quanto si possa pensare, sarebbero divenuti il migliore alleato per ricercare soluzioni semplici a problemi complessi.
Perché lamentarsi del proprio tempo a disposizione quando, con calma&gesso, è possibile disegnare un orologio da muro, magari privo di lancette, e guadagnare tempo prezioso?

Perché subire l’incessante via vai di collaboratori in prossimità della propria scrivania, quando si può tracciare una linea di confine che magicamente darà vita al tuo ufficio privato?
Il resto è storia, è la recente storia di Mentarossa.

Ognuna di queste idee è stata trasformata con ironia e leggerezza in divertenti pillole video, divenute parte di una landing page da consultare attraverso il QRcode presente sul kit.
Ma non solo. Brevi testimonianze (giuriamo assolutamente vere…), anch’esse presenti sulla landing, forniscono ulteriori spunti su come utilizzare calma&gesso in tante altre circostanze.
Sì, lo dobbiamo ammettere, ci siamo divertiti tantissimo nella creazione di calma&gesso, ma questo kit è molto più di una boutade.

calma&gesso è la dimostrazione di come la creatività possa valorizzare qualsiasi prodotto o servizio, è la prova che la buona comunicazione può abbattere qualsiasi barriera e, soprattutto, ottenere risultati.

Stai cercando un’idea originale per il tuo brand, il tuo prodotto e/o servizio? Scrivici!

Condividi su

Torna su